Musica live, cocktail e divertimento. La formula vincente pensata da RenaNera e Nettuno Lounge Beach per festeggiare il primo maggio a Torre Annunziata. Lockdown e quarantene sono un ricordo lontano: sul lungomare oplontino si respira di nuovo aria di normalità.

In tantissimi hanno raggiunto il litorale di Via Marconi per partecipare agli eventi della giornata. Arrivano da ogni angolo dell’area vesuviana per ballare, divertirsi e godersi il dj set “all day long”. Al RenaNera una giornata ricca di divertimento: cocktail e barbecue tra le note del live degli Stragatti, "l'unica band rock-a-billy e rock ‘n’ roll anni '50” del territorio.

A seguire il live show di Greg Rega, il cantautore napoletano dal sound jazz e funky-soul, che ha coinvolto la folla in canti e balli fino al tramonto. A pochi metri di distanza, al Nettuno Lounge Beach, un altro evento di successo per i Noi Di Notte: doppia sala Live e Dance e area latina-caraibica per accontentare tutti i gusti. Dopo il successo del lunedì in Albis e del 25 aprile, i lidi torresi non si sono fermati - al contrario - in occasione del primo maggio, si registra un'altra giornata positiva per Torre Annunziata. I

eri mattina fino a tarda serata, in migliaia tra famiglie e ragazzi, si sono riversati sul lungomare oplontino per partecipare alla movida torrese. Dopo uno stop forzato di due anni, causato dalla pandemia, ci sono tutte le premesse per registrare a Torre Annunziata un'estate da record.

Gli eventi organizzati dagli stabilimenti balneari sono un biglietto da visita importante per la città. Hanno una capacità attrattiva tale da catturare l'attenzione dei tanti giovani campani, disposti anche a spostarsi di molti chilometri per partecipare alle serate estive sul lungomare oplontino.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto

vai al video

L'attesa