Una consulenza sul profilo urbanistico e sui lavori al secondo piano della palazzina crollata e una perizia sulle funzione e responsabilità degli amministratori di condominio.

Saranno questi i due temi che verranno discussi nella prossima udienza del processo sul crollo di via Rampa Nunziante a Torre Annunziata. Nell’aula bunker del carcere di Poggioreale verranno chiamati a deporre l’architetto Antonio Ariano e il professore e avvocato Giovanni Carini, docente di diritto condominiale.

L’architetto discuterà dinanzi al presidente Francesco Todisco alcuni aspetti legati alla legittimità urbanistica dell’immobile e sui lavori in corso di esecuzione al secondo piano del palazzo. Il professore invece depositerà una perizia che esaminerà i ruoli, le funzioni e le responsabilità di un amministratore di condominio. Verrà quindi esaminata la posizione dell’avvocato Roberto Cuomo, amministratore del condominio di via Rampa Nunziante.