Almeno quattordici persone da sfrattare. E’ l’esito delle perizie effettuate dall’ufficio tecnico comunale di Torre Annunziata e della Procura della Repubblica a seguito dei crolli al Quadrilatero delle Carceri.

In queste ore le forze dell’ordine sta dando seguito alle diffide del 23 febbraio scorso e sta notificando le ordinanze di sgombero a 14 persone residenti in via Castello, via Di Nocera, via Agricoltori e via Bertone. Nelle ordinanze si rileva “una situazione di pericolo diffuso derivante sia dalle cattive condizioni statiche di diversi fabbricati occupati a vario titolo, in uno al pericolo derivante a tali fabbricati e ai pedoni che transitano le strade del quartiere, dovuto alle preoccupanti condizioni statiche dei fabbricati abbandonati a seguito del sisma del 1980”.

Intervenire con urgenza: è quanto sottolineato più volte nelle ordinanze firmate dal sindaco Vincenzo Ascione, per garantire l’incolumità e la sicurezza dei cittadini.

Queste, al momento, le ordinanze in via di esecuzione:

via Guglielmo Di Nocera, 3: Francesca Passeggia
via Agricoltori, 32: Carmela Gallo
via Agricoltori, 38: Gelsomina D'Acunzo
via Diodato Bertone, 49: Francesco Gallo, Giovanna Gallo, Carlo Caglia Ferro, Mafalda Graziano, Domenico Sperandeo
via Castello, 6: Maria Marullo, Salvatore Servillo
via Castello, 20/26: Gennaro Tessitore, Nunzio Terrin
via Castello, 48/50: Pasquale D'Acunzo, Patrizia Tatto


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto