A Torre Annunziata sono i lidi balneari i veri protagonisti dell’estate. Sul lungomare Marconi, quartier generale della movida, musica e balli scatenati fino a tarda notte per vivere al massimo la bella stagione. Un quadro idilliaco, se non fosse per i rumori molesti che disturbano la quiete pubblica. La Commissione Prefettizia, per evitare il puntuale boom di segnalazioni, ha firmato un’ordinanza per prevenire inquinamento acustico e schiamazzi.

Dalle 24.00 alle 01.00 del giorno seguente stop alla musica ad alto volume. Stabilimenti balneari, ristoranti, self-service, fast food e simili, pizzerie, bar, gelaterie, cremerie, Wine bar, pub, American Bar, e simili, nonché tutti i locali muniti di licenze, dovranno rispettare quanto stabilito dall’ordinanza. In caso contrario, scatterà una sanzione. Inoltre, qualora venissero contestate due violazioni, l’attività sarà sospesa da 3 a 15 giorni.

Per prevenire il fenomeno il comune effettuerà con l’aiuto di tecnici specializzati e personale del Comando di Polizia Municipale controlli fonometrici in orario diurno o notturno nei locali di tutto il territorio comunale.

( Foto di repertorio )


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"