Torna l’incubo furti a Torre Annunziata. Ritrovata alle prime luci dell’alba di lunedì 6 agosto in piazza Ernesto Cesaro una Lancia Y di colore nero adagiata sui mattoni e senza gli pneumatici.

Si tratta, purtroppo, dell’ennesimo raid vandalico ai danni di automobili presenti sulla sede stradale della città: sono almeno sette gli episodi registrati nell’arco dell’ultimo anno. Dopo i furti di via Quattro Giornatedi Via Vesuvio, di via Maresca, di Via Fusco, di Via Vittorio Veneto e di via Dante, ancora un episodio increscioso in città che fa ripiombare nell’incubo furti un intero quartiere, vista anche la distanza ravvicinata degli ultimi due raid. Poco meno di dieci giorni fa gli ultimi episodi registrati, sempre in via Dante, nella notte tra giovedì 26 e venerdì 27 luglio, in cui un'autovettura venne avvolta dalle fiamme in seguito ad una deflagrazione pochi minuti prima dell'esplosione di cinque colpi di pistola contro un'altra auto a pochi passi dalla zona in questione: episodi che i carabinieri di Torre Annunziata avrebbero definito collegati al controllo della piazza di spaccio.

Si spera nell’aiuto delle videocamere di sorveglianza poste nelle vicinanze, tra abitazioni ed esercizi commerciali, per individuare i responsabili del furto.