Arrestati dalla Polizia di Stato due ragazzini per una rapina a un distributore di benzina a Torre Annunziata. Gli agenti hanno eseguito ieri un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un minorenne e un coetaneo, appena maggiorenne, responsabili di una rapina avvenuta a inizio mese.

Dalle indagini effettuate dopo successivamente alla denuncia del titolare dell'attività è emerso che i due a bordo di uno scooter e armati di pistola, si sono fatti consegnare una grossa cifra dal gestore della pompa di benzina. I poliziotti del Commissariato di Torre Annunziata hanno prima individuato il maggiorenne, raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e, successivamente, hanno identificato il minorenne che avrebbe minacciato con la pistola la vittima della rapina.

Il minorenne ha ricevuto la notifica dell'ordinanza in carcere a Nisida perchè era detenuto per un'altra rapina commessa pochi giorni dopo la rapina oggetto dell'indagine. (foto repertorio)


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"