Aveva rapinato con una pistola una ragazza a via Vesuvio a Torre Annunziata, ma i carabinieri l'hanno acciuffato. I militari della sezione radiomobile hanno arrestato Francesco Cipolletta, 45enne già noto alle forze dell'ordine.

Secondo la ricostruzione, l'uomo si è avvicinato alla 19enne e l'ha minacciata con una pistola, risultata poi finta ma priva di tappo rosso, prendendosi il suo smatphon per poi fuggire.

La giovane ha chiesto aiuto ai carabinieri che hanno ascoltato le sue dichiarazioni e soprattutto la descrizione del malvivente. I militari hanno compreso che si potesse trattare del 45enne e sono andati a casa sua.

I militari l'hanno trovato nei pressi della sua abitazione. Perquisito, Cipolletta era in possesso della pistola giocattolo e dello smartphone della 19enne. Il cellulare è stato restituito alla proprietaria mentre Cipolletta è stato tradotto in carcere dopo essere stato giudicato con rito direttissimo.