Scuole fatiscenti ed edifici pubblici in condizioni precarie. I commissari straordinari di Torre Annunziata corrono ai ripari, approvando i progetti per i lavori di manutenzione straordinaria per le unità immobiliari di proprietà del comune oplontino.

Tante sono state le segnalazioni e le critiche per le condizioni degli edifici, soprattutto le scuole comunali, considerate spesso in condizioni critiche e oggetto più di una volta di polemiche e preoccupazioni. Decine e decine di cittadini che hanno segnalato nei mesi scorsi immobili continuamente destinatari di nuovi interventi più o meno urgenti di manutenzione straordinaria.

Il comune è tenuto alla manutenzione costante di questi edifici, allo scopo di preservarne l’efficienza e garantire la sicurezza pubblica e privata. Aspetto sui quali i commissari si sono concentrati nei mesi scorsi, definendo queste operazioni di “assoluta priorità”.

L’ufficio tecnico ha quindi redatto i progetti definitivi per i lavori di manutenzione, dal valore complessivo di 1,4 milioni di euro (un milione per le scuole, 400mila per gli edifici pubblici), trovando copertura finanziaria attraverso l’accensione di un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"