Blitz notturno del nucleo operativo dei carabinieri di Torre Annunziata: 21 arresti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e detenzione illegale di armi da fuoco.

I militari dell’Arma di sono mossi nel cuore della notte per stanare l’esistenza di varie piazze di spaccio, tra le quali quella dello storico “Rione Provolera” del centro oplontino, presso cui si rifornivano assuntori di cocaina, crack e marijuana provenienti da tutta la Campania.

Tra gli arrestati figurano anche nove donne: le indagini svolte dai carabinieri hanno permesso inoltre di attribuire ad alcuni dei destinatari delle ordinanze di custodia cautelare in carcere, la responsabilità della detenzione di diversi tipi di armi clandestine, comuni e da guerra,  tenute nascoste e rese disponibili in occasione di svolgimento delle attività illecite.

vai alle foto

vai al video