Sfrattata oltre un anno fa, nonnina potrà ritornare a casa.

Il comune di Torre Annunziata ha assegnato un maniera provvisoria un alloggio di edilizia popolare al Parco Penniniello.

Si tratta di un appartamento di circa 80 metri quadrati, al piano terra dell’isolato 14. A beneficiarne sarà F.T., una 84enne di Torre Annunziata, che potrà avere di nuovo un tetto sotto il quale vivere, assieme al figlio diversamente abile e ad un’altra persona di 65 anni.

Una richiesta dell’anziana signora che parte da lontano. Nel luglio 2019 la donna presentò richiesta di assegnazione urgente di un alloggio in quanto sfrattata dalla propria abitazione. Da allora la signora si è arrangiata come poteva. Nessun reddito e nessuna possibilità di procurarsi un alloggio adeguato, nell’immediato. Poi la svolta, arrivata questa estate: il comune oplontino ha accettato la sua richiesta e in via temporanea le ha affidato di nuovo una casa nella quale poter vivere dignitosamente.

(foto: repertorio)