Torre Annunziata ha festeggiato nel migliore dei modi il suo fenomeno Irma Testa. La pluricampionessa, cresciuta nella Boxe Vesuviana, è stata omaggiata con un evento di 'gran class' organizzato al Nettuno Lounge Beach. Personaggi del mondo dello sport e non solo hanno reso ancor più spettacolare la location appena rimessa a nuovo dal proprietario Francesco Marulo.

Proprio il numero uno del Nettuno Lounge Beach ha sottolineato l’importanza dello sport in questo momento. “Abbiamo deciso di realizzare un evento del genere anche per riavvicinare i giovani alle varie discipline. Con i suoi successi Irma Testa può riaccendere la passione in loro. Le auguro davvero di poter arrivare a partecipare alle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro”.

Nel corso della serata c’è stato anche un momento romantico, con il maestro della Boxe Vesuviana Lucio Zurlo, che ha anche ricordato la prima volta del suo fenomeno in palestra. “Sembrava un’anguilla, perché si muoveva dappertutto. Sapevo che avrebbe potuto fare strada. Ci sentiamo costantemente tramite messaggi e sono sicuro che non sentirò la sua mancanza durante il suo prossimo periodo di preparazione”.

Il sindaco di Torre Annunziata Giosuè Starita ha invece sottolineato i valori delle vittorie di Irma. “Ci ha insegnato che anche uno sport cosiddetto violento come il pugilato può essere di insegnamento. La sua voglia di vincere e i suoi sacrifici rendono orgogliosa una città intera”.

Hanno poi fatto dei brevi interventi anche l’arbitro Marco Guida, l’ex presidente del comitato pugilistico campano Enrico Apa, il presidente dell’Associazione Amesci Enrico Maria Borrelli e il rappresentante al Provveditorato agli Studi di Napoli Raimondo Bottiglieri.

Applausi a scena aperta anche per Francesca Martusciello, medaglia d’argento agli europei di Keszthely nella categoria 57 kg. Anche lei è stata premiata con una targa della Boxe Vesuviana e con una coppa a sorpresa consegnatale dalla stessa Irma Testa. Inoltre sono state omaggiate con una medaglia le altre atlete allenate dai maestri Zurlo con a capo la ‘veteranissima’ Mina Morano.

Il momento finale è stato poi dedicato completamente alla pluricampionessa di Torre Annunziata. Irma Testa non ha tradito l’emozione ed ha espresso tutta la sua soddisfazione per la serata e l’affetto che ha ricevuto negli ultimi mesi. “Penso che tutte le persone presenti sono quelle che mi hanno scritto di continuo su Facebook facendomi i complimenti. Da domani (oggi per chi legge ndr) sarò ad Assisi per preparare il Pre Olimpico che si terrà a Kazan in Russia il prossimo febbraio. Spero di poter essere io l’atleta che rappresenterà l’Italia nella categoria 60 kg. Ce la metterò tutta per raggiungere quest’ulteriore obiettivo”.

La serata si è poi conclusa con il taglio della torta e le classiche foto di rito fra la boxeur oplontina e il proprietario del Nettuno Lounge Beach Francesco Marulo.

Foto Nunzio Iovene Il Cigno @rt


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto

vai al video