Era sfuggito al blitz condotto dai carabinieri di Torre Annunziata all’alba di venerdì 21 settembre: i militari l’hanno stanato nel pesarese.

Felice Manzo, 32enne di Torre Annunziata e già noto alle forze dell’Ordine, è stato trovato a casa di parenti nel pesarese, a Montelabbate. Riuscì a eludere la maxi retata dei carabinieri nel quartiere Provolera: ma è stato localizzato e arrestato dai militari della stazione di Vallefoglia.

Manzo dovrà rispondere di detenzione illecita di stupefacente: era uno dei pusher del rione “Provolera” che però lavorava anche su consegne a domicilio. Raggiunto dall’ordinanza, è stato condotto agli arresti domiciliari nel comune pesarese in cui è stato trovato.

vai alle foto

vai al video

il blitz notturno alla provolera