Sono state tutte sgomberate le 13 famiglie di via Agricoltori, colpite la scorsa settimana da un’ordinanza di sgombero da parte della Procura di Torre Annunziata.

Oggi è andato via anche l’ultimo nucleo, che doveva abbandonare la propria casa, accettando anche il contributo da parte del Comune. E’ oramai praticamente svuotato il Quadrilatero delle Carceri, con la zona di via Agricoltori che sarà presto murata per ragioni di sicurezza.

Sulla questione è intervenuto Luigi Ammendola, assessore ai lavori pubblici. “Voglio sottolineare come ci sia stata grande collaborazione tra i vari assessorati. Tutti hanno accettato di andare via. Grande merito di questa operazione va anche alle forze dell’ordine e all’autorità giudiziaria Nei prossimi giorni lavoreremo per cercare di riaprire il tratto di corso Vittorio Emanuele, che si collega con via Roma. Riqualificazione? Bisogna partire quanto prima, cercando di coinvolgere anche i privati”.

QUESTIONE PENNINIELLO. Chiosa anche sullo sgombero avvenuto all’isolato 8 del Parco Penniniello. “Siamo in attesa del fonogramma da parte dei vigili del fuoco – ha concluso Ammendola- Oggi è stato ispezionato l’intero scantinato e non sono stati riscontrati grossi problemi. Al momento, però, non abbiamo ancora notizie certe su quando le famiglie potranno tornare a casa”.