Lavoro e sicurezza per restituire dignità ai lavoratori. Sindacati e ordini professionali al lavoro su temi importanti nel corso della ripresa dal covid.

Il convegno promosso dal Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Torre Annunziata sulle novità introdotte del Decreto legislativo in materia di sicurezza sul lavoro mette in evidenza l’assoluta necessità di arginare i numeri che riferiscono di un drammatico primato italiano di incidenti gravi o mortali sul lavoro.

I sindacati hanno inoltrato un documento alla Regione Campania “affinché nella prossima legge di bilancio regionale – è scritto nella nota - sia rifinanziato il fondo per il sostegno formativo dei figli di vittime di incidenti sul lavoro e si preveda un'azione più incisiva per il rispetto della sicurezza e degli obblighi relativi al rispetto della sicurezza e degli obblighi formativi per i cantieri di opere pubbliche”.

Si tratta di affrontare questioni importanti che riguardano la sicurezza e il rispetto della dignità dei lavoratori, le risposte sul piano dell'occupazione e della qualità del lavoro, la necessità di assicurare soluzioni adeguate per i lavoratori colpiti dalle crisi e nuova occupazione.

"Cresce la consapevolezza, anche sul nostro territorio, di rispondere alla crisi rafforzando la coesione sociale, ridando dignità e forza al lavoro, rispettando i diritti e la trasparenza - ha dichiarato il commissario cittadino del PD di Torre Annunziata Paolo Persico -. Non si deve morire sul lavoro come è accaduto per il giovane Mario Papa, non si deve essere penalizzati per l'assenza di lavoro, non devono praticare nuove forme di cancellazione dei diritti e della dignità dei lavoratori. Su questo c'è da condurre insieme alle forze sindacali e alle forze più attente del mondo delle imprese e della professioni una ampia e impegnativa azione che chiama le Istituzioni a guardare con rinnovata attenzione a questi temi. Per questo – ha concluso - sono necessarie Istituzioni locali e nazionali credibili e orientate al principio del bene comune".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"