TORRE ANNUNZIATA. Spaccio di droga in pieno centro: polizia arresta due pusher. In manette sono finiti il 34enne Michele Esposito, oplontino con precedenti per armi, ed un suo più giovane complice, Francesco Nastri, di 23 anni, anche lui di Torre Annunziata. E' questo l'esito degli ultimi controlli svolti in strada dalle forze dell'ordine nell'ambito della maxi-operazione "Alto impatto".

I due pusher sono stati sorpresi dagli agenti del commissariato di polizia oplontino (guidati dal primo dirigente Vincenzo Gioia) mentre cedevano una dose ad un acquirente, poi segnalato alla Prefettura. L'episodio si è verificato in zona nord, a via Prota.

Esposito e Nastri, prima fermati e dopo perquisiti dagli agenti, erano in possesso di circa 20 grammi di cocaina e 100 grammi di marijuana, oltre alla somma di 900 euro. Dopo l'arresto, i due pusher sono stati giudicati in tribunale. Il pm, per entrambi, chiedeva il carcere. Difesi dall'avvocato Luigi Servillo, i due sono stati sottoposti all'obbligo di firma in commissariato.