Droga e armi, un autentico supermarket della criminalità: maxi sequestro della polizia di Torre Annunziata.

Nel pomeriggio di mercoledì 26 settembre gli agenti hanno effettuato un blitz a pochi passi da Palazzo Fienga, in piazza Annunziata, stanando un vero e proprio supermarket della droga.

Il bottino è di quelli “pesanti”: 160 kg di marijuana, 1 pistola e 500 cartucce oltre ad accessori ad uso rapina. Immediatamente passata al setaccio la zona, Palazzo Fienga compreso, ex roccaforte del clan Gionta, ora in disuso. Secondo i primi rilievi effettuati dalle forze dell’Ordine, era in corso di allestimento un autentico supermercato: tra le mura del palazzo, secondo quanto riferito da “Erreemmenews” sarebbe stato trovato anche materiale necessario per far essiccare sostanze la cannabis.

L’obiettivo dell’indagine è risalire a chi possa aver allestito il covo, grazie agli elementi trovati sulla scena e grazie alle videocamere di sorveglianza private e comunali della zona.