Sorridente e solare, ti vogliamo ricordare così: Vincenzo Vive”. Queste le parole dedicate a Vincenzo Novi, il motociclista 31enne di Torre Annunziata che ha perso la vita in un incidente stradale domenica pomeriggio.

Gli amici si sono riuniti in via Tagliamonte, a pochi passi dallo Stadio Giraud. In barba alle regole di distanziamento anticovid si sono radunati per dare l’ultimo saluto al ragazzo. Una grande passione per le moto, che forse gli è stata fatale: "Sfreccerai in Paradiso" gli ha scritto il suo amico Pietro.

Una melodia in sottofondo poi il rombo incessante delle moto, i fuochi d’artificio e infine gli applausi. Forte è la commozione tra i ragazzi nessuno crede che il loro caro amico è scomparso: “Vincenzo vive con noi”, all’unisono, perché “i giovani non dovrebbero mai andare via”.

I commenti

grave incidente

incidente