Ieri mattina, in piazza Ernesto Cesaro a Torre Annunziata, gli studenti dell’Istituto Comprensivo “G. Leopardi” delle classi prime, hanno dato vita, ancora una volta, ad una intensa manifestazione di cittadinanza  attiva a difesa dell’ambiente e del territorio promossa dalla Dirigente Scolastica Concetta Cimmino.

Gli alunni, accompagnati dalle proprie docenti, armati di zappe e vanghe hanno provveduto a mettere a dimora, nel piccolo giardino alle spalle del monumento ai caduti, quattro giovani pioppi, il modo più solenne  per celebrare “La festa dell'albero” di cui oggi, sabato 21 novembre, si festeggia la ricorrenza su tutto il territorio nazionale.

Inoltre, negli spazi della piazza è stata allestita una piccola mostra dal titolo “Piazza E. Cesaro: il giardino che vorrei – Piazza E. Cesaro: il giardino possibile.

 Attraverso cartelloni, vecchie fotografie e disegni  è stata ricostruita la storia della piazza e delle sue trasformazioni da area verde a snodo del  traffico cittadino con annessi parcheggi.

La mostra si è avvalsa anche dell’operato degli allievi del Liceo Artistico “De Chirico” che hanno dato una veste grafica e progettuale al desiderio espresso dagli alunni della Leopardi di definire un nuovo assetto urbano per il sito  trasformandolo in un polmone verde per la città da sempre affamata di spazi  qualificati.

A supportare le attività degli scolari il Forum dei Giovani, gruppo fortemente impegnato nella realtà cittadina che ha reso continuativa la collaborazione con l’ I.C. Leopardi.

Ad affiancare la scuola anche l’associazione “Torresi nel mondo” che, la settimana scorsa, guidata dal presidente Oscar Guidone, insieme ad alcuni giovani del Forum, hanno provveduto a ripulire le aiuole di piazza Santa Teresa per consentire agli studenti di portare a compimento la loro iniziativa in totale sicurezza.

Ed in tema sicurezza la protezione civile ha vigilato per tutelare l’incolumità dei giovani cittadini impegnati nella manifestazione. Presenti anche i volontari di Legambiente del circolo cittadino “Giancarlo Siani”.

La manifestazione si è svolta con il Patrocinio del Comune e dell’Assessorato all’Ambiente.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto