Tentativo di rapina in una gioielleria di corso Vittorio Emanuele a Torre Annunziata. Due banditi sono entrati armati di pistola, ma il raid non è andato a segno. All'esterno dell'attività un terzo uomo in sella ad uno scooter. A poche settimane dalle festività natalizie sale la tensione e cresce la preoccupazione tra i commercianti.
Dalle prime informazioni oggi pomeriggio intorno alle 18 i malviventi sono entrati all'interno della gioielleria, a pochi passi dalla centralissima piazza Ernesto Cesaro, per portare via contanti e preziosi. La reazione dei titolari ha fatto sì che i due banditi abbandonassero l'attività a mani vuote dopo una breve colluttazione.
Intanto anche a via Vesuvio un commerciante ha notato sempre oggi pomeriggio un movimento sospetto con due soggetti a bordo di uno scooter percorrere la strada più volte in pochi minuti. "Ho notato questo scooter che saliva contromano - spiega il titolare dell'attività - e sono uscito all'esterno del negozio. Mentre ero all'esterno dell'attività ho notato che questo scooter con due persone a bordo percorreva la strada più volte, fermandosi e guardando le attività commerciali aperte". (Foto repertorio)


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"