Tutti gli anni, le Figlie di Maria Ausiliatrice di Torre Annunziata, svolgono , durante il periodo estivo attività ludico-ricreative-formative rivolte ai ragazzi di età 6\14 anni che frequentano tutto l’anno l’Oratorio Centro Polifunzionale. Quest’anno, bicentenario della nascita di D. Bosco, la nostra Casa ha aperto le porte e il cuore a un buon numero di ragazzi\e realizzando il Progetto\Sperimentazione “ Estate 2015… é tutta una festa”.   Dal giorno otto Giugno  al 30 Luglio Estate ragazzi . Si fa riferimento al sussidio di Pastorale Giovanile 2015 “Per far festa “con l’obiettivo di educare alla convivialità promuovendo se stessi. Tre tappe scandiscono tale  cammino formativo: 1^ Rapporto con se stesso; 2^ Relazione con l’interiorità per crescere sani;3^Educazione e relazione positiva con il tempo libero. 

Ballo, Sport, Laboratori a tema,  la modalità per attuare questo meraviglioso itinerario. Non manca la creatività…Per far festa la ricetta giusta. E’ richiesto di ‘inventare’ la ricetta giusta per vivere da buoni cristiani e onesti cittadini”…come voleva d. Bosco! Si  liberano i desideri con la domanda: “ D. Bosco è stato un sognatore grande…Tu cosa sogni?” Ognuno sogna alla grande: “Vorrei avere una famiglia onesta che si guadagna da vivere con il lavoro”. “Vorrei diventare avvocato per difendere i deboli”, “Vorrei diventare ballerina,Calciatore, Cuoco\a, parrucchiere, maestra, mamma e papaà”, “Vorrei continuare a sognare come d. Bosco”…

 Ai partecipanti all’Estate Ragazzi si dà anche l’opportunità, di andare  al mare presso il “Lido Eldorado” che gratuitamente, ogni mattina ha accolto un buon numero di bambini.   La responsabile del Centro Sr Angela Trinchillo più un’altra Figlia di Maria Ausiliatrice messicana, Sr Marina Rios Salazar, studente a Roma presso l’Auxilium, richiesta di coadiuvare l’esperienza ,  con un gruppo di giovani mamme e cinque meravigliosi animatori  accompagnano, animano e misurano la spensierata allegria  e vivacità del gruppo. Durante questo tempo, giorno 7 Luglio intera giornata ad Acqua Park:  esperienza di divertimento e sana allegria serenamente condivisa. Quest’anno, anno della famiglia, per creare maggiore integrazione con le famiglie e con le mamme in particolare, si è avviata l’attività di sperimentazione di soggiorno estivo residenziale per minori e genitori in difficoltà. Tale Progetto,  cofinanziato al  Comune di Torre Annunziata, strutturato in  fasi, coinvolge  adulti (Genitori o chi ne fa le veci) e  ragazzi\e di età 6\14 anni tra coloro che frequentano tutto l’anno l’Oratorio Centro Polifunzionale. Questa attività vuole essere azione di prevenzione per questi giovanissimi a rischio di inserimento nelle “baby bande” o per altri che subiscono un allontanamento forzato dalle famiglie prive di figure genitoriali per motivi di detenzione temporanea o  a vita.

Saremo accolti nella struttura dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Soverato (Cz) per 10 giorni. Vacanza con forte valenza educativa sia per i contenuti che per le proposte che vengono rivolte ai piccoli: Laboratori,  attività al mare, giochi di gruppo, animazione serale. Il programma è organizzato quotidianamente dall’equipe presente all’interno del soggiorno: il tutto mira alla valutazione dell’andamento del Progetto e all’eventuale modifica di alcuni aspetti, sulla base dell’effettiva risposta e partecipazione dei minori coinvolti.  La principale finalità del soggiorno è quella di offrire ai ragazzi un’occasione speciale di divertimento, di gioco e di educazione attraverso la creatività, l’autonomia, l’amicizia e la vita in comune. Con l’ottimismo che caratterizza ogni figlio\a di D. Bosco, siamo certe che il tutto  contribuirà al rafforzamento della personalità del minore e sarà stimolo alle sue capacità propositive. Il Santo dei giovani non voleva formare “buoni cristiani e onesti cittadini?”. E’ il desiderio di tutti, non solo di quelli che lavorano direttamente per la realizzazione di tale Progetto, ma dell’intera Comunità  delle Figlie di Maria Ausiliatrice che con l’interessamento e il desiderio di sognare  a colori il futuro per questi destinatari,  “tifa” con  simpatia e tanta preghiera per chi gioca in campo.

Sr Graziella Bencivenga F.M.A


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"