Tutto da rifare per la gara d’appalto per l’assegnazione della nuova videosorveglianza a Torre Annunziata. Lo scorso 24 giugno era stato approvato l’avviso e pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune nella sezione Trasparenza.

Il progetto, denominato “Torre Annunziata Sicura 4.0”, è sovvenzionato dal Piano Strategico della Città Metropolitana  con un fondo di 700mila euro e il termine ultimo per la consegna delle domande doveva essere il 24 luglio.

Stralciando gli atti di gara, a seguito di richiesta di molteplici chiarimenti, sono stati rilevati vari refusi nella redazione del disciplinare (principalmente nei punti relativi alla griglia dei punteggi attribuibili all’offerta tecnica).

Così è stato deciso di prorogare al 31 luglio (fino alle ore 12) i termini di scadenza per la presentazione delle candidature.