Ancora terrore e paura per Torre Annunziata ed i suoi cittadini. Un boato a squarciato il silenzio questa notte intorno alle 3. Una bomba carta è stata fatta esplodere in Via Caccia, a ridosso del quadrilatero delle  carceri a poca distanza da Palazzo Fienga.

L’esplosione ha distrutto un auto in sosta, di proprietà di un autonoleggio e ne ha danneggiato un’altra. Nella deflagrazione è andata completamente distrutta un'autovettura che era parcheggiata in strada ma sono stati anche danneggiati il cancello d'ingresso e il muro perimetrale della casa.-

Non è chiaro ancora a chi fosse indirizzata, se fosse un avvertimento o altro.  Sull’accaduto indagano i carabinieri.

E’ l’ennesimo attacco dinamitardo sferrato in città, due giorni dopo da quello che ha colpito Trecase. La camorra che rialza la testa e lancia segnali, forti, inequivocabili e che contribuisce ad instaurare, nei cittadini onesti, un sentimento di paura e sfiducia.