“I bambini sono stanchi di essere sottoposti a tampone, sono loro stessi a chiedere di essere vaccinati”. Lo ha detto il coordinatore dei pediatri Aniello Federico, dell’Associazione “Libera Scelta” presente questa mattina al centro vaccinale di Torre Annunziata per assistere alle operazioni di vaccinazione riservate ai bambini della fascia d’età tra i 5 e gli 11 anni.

Oggi infatti, è stato l’ultimo giorno di vaccinazioni pediatriche riguardanti questa fascia. Dalla prossima settimana le somministrazioni proseguiranno al centro di Boscotrecase, nella palestra della scuola Prisco.

Sono state 120 le dosi Pfizer inoculate. Il tutto è avvenuto in un clima di festa e di tranquillità grazie all’ accurato lavoro dei medici e dei pediatri. L’atmosfera è stata apprezzata sia dai bambini che dai genitori. Ad attendere i bambini ci sono stati palloncini colorati e uno stand con tutti i tipi di cioccolata organizzato dalla pizzeria “Il Buco”.

CLICCA QUI PER GUARDARE L'INTERVISTA

I piccoli pazienti dopo essersi vaccinati sono stati premiati con dei gadget, come pennarelli e diversi giochi. Durante questo ultimo turno di vaccinazioni era presente il coordinatore dei pediatri, il dottore Aniello Federico: “C’è stato un grande lavoro di ‘counseling’ – ha spiegato - cioè l’informazione da dare ai genitori sulla necessità di vaccinare i propri figli. Sembra un paradosso ma i bambini sono ormai stanchi di essere sempre tamponati e sono loro stessi a chiedere di fare il vaccino per difendersi dal covid. Oggi – ha concluso - visto che stiamo affrontando un momento estremamente critico, i bambini rappresentano il serbatoio di trasmissione del virus e quindi li invito con tutto il cuore a vaccinare questi bambini”.

 

A cura di Matteo Vitulano


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai al video