Brutto risveglio questa mattina per i residenti di piazza Ernesto Cesaro. Ieri sera la zona è stata, ancora una volta, devastata da un gruppo di vandali. Fioriere distrutte e immondizia ovunque hanno fatto da scenario alle persone che stamattina sono scese in strada per dirigersi a lavoro.

Non è la prima volta che la zona è vittima delle gang oplontine, che utilizzano piazza Santa Teresa per ammazzare la noia con atti vili. Non è stato lasciato da parte nemmeno il Monumento ai Caduti. Scritte, anche volgari, sono stati rinvenuti sul retro di uno dei simboli di Torre Annunziata.

Il tutto a dieci giorni esatti dalla festa della Madonna della Neve. Piazza Santa Teresa è infatti uno dei punti cardini della processione, ma rischia di presentarsi in una condizione pietosa a causa dei vandali della notte.

vai alle foto