Servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei Carabinieri nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli.

I Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, insieme ai militari del Reggimento Campania e del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno eseguito un servizio “Alto Impatto” nel comune di Torre Annunziata e nei territori limitrofi, eseguendo una serie di perquisizioni in luoghi individuati come importanti piazze di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel quartiere di “Torre Centrale” è stato arrestato un 19enne incensurato che, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di un borsello, lanciandolo dalla finestra dell’abitazione in cui stava trascorrendo la serata. All’interno sono stati rinvenuti 115 grammi di cocaina, in parte già suddivisi in numerose dosi di piccolo taglio, destinate allo spaccio al minuto.

Durante le operazioni non sono mancati i controlli alla circolazione stradale: 11 le contravvenzioni al codice della strada .
4 le persone segnalate al Prefetto in quanto trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente

Il giovane sarà processato con rito direttissimo.