E’ già polemica per la riapertura delle scuole a Torre Annunziata. Il plesso di via Caravelli dell’Istituto Comprensivo “Vittorio Alfieri” sospende le lezioni ancor prima di cominciare. Il motivo, si legge nella nota inviata dalla neo dirigente scolastica Anna Maria Papa, è da ritrovare in lavori improrogabili di manutenzione straordinaria.

Una brutta figura, di sicuro evitabile, per il comune di Torre Annunziata e per l'Istituto scolastico che nel corso dei mesi estivi avrebbero dovuto provvedere a far trovare la sede in regola e pronta ad accogliere gli alunni, dopo un anno e mezzo di Dad a causa della pandemia. Invece, ancora una volta, ci si è trovati dinanzi all'improvvisazione e all'assenza di pianificazione. Naturalmente, com'era prevedibile, i genitori sono sul piede di guerra, tra chi mostra la propria rabbia e chi intende segnalare alle autorità l'interruzione di pubblico servizio. In ogni caso, al netto di quelle che possono essere le considerazioni giuste o sbagliate dei genitori comprensibilmente arrabbiati, resta la figuraccia per l'assessorato alla Pubblica Istruzione e per la dirigenza scolastica.