Ordinanza del sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione in vista del Carnevale. Negli ultimi anni, durante il periodo dei festeggiamenti, si sono verificati episodi di vandalismo da parte dei minori, con il lancio di uova, farina, agrumi e l’uso di bombolette spray. Circostanze che hanno provocato danni a persone e al patrimonio pubblico e privato della città.

Per tale ragione, per l’intero periodo del Carnevale, è vietata la vendita di uova, farina, agrumi e schiume varie ai minori di 18 anni.

Fermo restando l’applicazione delle sanzioni penali ed amministrative previste da leggi e regolamenti, la violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria. Delle violazioni commesse dai minori risponderanno coloro i quali sono tenuti alla loro sorveglianza.