"Non capisco perché sia nata questa polemica. La scelta della Commissione Prefettizia di procedere allo smantellamento del sito museale è necessaria e legittima”. A dichiararlo è Gabriel Zuchtriegel, Direttore degli Scavi Archeologici di Pompei.

La scelta di chiudere il Museo dell'Identità di Torre Annunziata, sito a Palazzo Criscuolo, ha ferito profondamente parte della cittadinanza oplontina. Per alcuni residenti questo è l'ennesimo schiaffo alla città, condannata a spogliarsi di ogni sua bellezza. A questo proposito, Zuchtrigel, appreso delle proteste in corso, ha deciso di intervenire per chiarire il perchè sia inevitabile procedere alla chiusura.

"Ma perchè polemizzare? Non si è mai parlato di spostare le opere al di fuori del territorio di Torre Annunziata. Mi meraviglia la rabbia di associazioni e cittadini. All'interno del Museo dell'Identità sono contenute opere dall'inestimabile valore, e per questo motivo, devono essere preservate in strutture adeguate", spiega il Direttore.

"Stiamo tutti lavorando per proteggere e preservare i reperti. Amministrazioni locali, Ministeri e lo stesso Parco Archeologico lavorano sinergicamente per attuare il progetto di trasferire, almeno inizialmente, parte dei reperti nella Villa di Poppea, creando uno spazio allestito appositamente per contenere i tesori. Lo scopo è destinare le opere, in definitiva, all'interno dell'ex Spolettificio. Ci stiamo attivando per ridare luce ai tesori di Oplontis, non di certo per depositarli o occultarli. L'intenzione è quella di permettere ai cittadini di ammirare quelle meraviglie senza spostarsi dalla propria città".

Rispetto alla chiusura imminente del Museo dell'Identità non tutti gli oplontini sono in disaccordo. Se la Commissione Prefettizia reputa necessario procedere alla ristrutturazione di Palazzo Criscuolo significa che all'edificio serve una urgente riqualificazione. La sede comunale non è più adatta ad ospitare quei tesori e, date le condizioni di oggettiva fatiscenza, c'è il serio rischio che quelle opere, nel tempo, siano danneggiate irreversibilmente. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"