Alunni e docenti positivi al Covid-19: la preside sospende le attività didattiche in presenza al plesso scolastico Conte di Torre del Greco. A comunicarlo è la stessa dirigente scolastica del comprensivo Falcone-Scauda, Maria Josè Abilitato, attraverso una lettera recapitata ai docenti, al personale Ata e ai genitori degli alunni che frequentano la scuola con sede in via Santa Maria la Bruna: ''Si comunica - è scritto nella missiva - che le attività didattiche in presenza vengono sospese fino al giorno 14 febbraio per riscontro di casi di positività tra docenti e alunni del plesso''.

Immediata la segnalazione all'Asl di competenza: ''Si consiglia - prosegue la dirigente scolastica - di contattare i medici di base e comunque di osservare la quarantena per 14 giorni, come da protocollo. I soggetti che risultano positivi seguiranno la procedura prevista e monitorata dall'Asl e dai medici di base e ne daranno comunicazione alla presidenza. I contatti stretti o occasionali possono limitarsi ad osservare la quarantena e rientrare il giorno 15 febbraio''.

Le attività proseguiranno in modalità a distanza: ''Si confida - le ultime parole della dirigente scolastica Maria Josè Abilitato - nella massima collaborazione e nel senso di responsabilità dei genitori che in caso di malessere del bambino/a o di un suo familiare eviteranno ogni possibile contatto assumendo comportamenti adeguati nel rispetto delle norme previste dall'emergenza epidemiologica''.