Questa mattina è stata resa effettiva dal sindaco Borriello l’ordinanza contenente alcune importanti norme di comportamento al fine di prevenire pericolosi roghi, favoriti dalla calura estiva.
Nel documento è infatti possibile leggere che nel periodo che va “dal 14 luglio 2017 al 30 settembre 2017”, ovvero quello di “massima pericolosità per gli incendi boschivi sul territorio comunale” è assolutamente vietato “compiere azioni che possano arrecare pericolo mediato o immediato di incendio nelle zone a meno di 100 metri da aree boscate o con la presenza di folta vegetazione spontanea”.
Viene inoltre imposto “ai possessori, a qualsiasi titolo, dei terreni situati a distanza inferiore a 200metri da boschi di interrare le stoppie e residui vegetali; a enti e privati, possessori a qualsiasi titolo di boschi confinanti con le strade o altre vie di transito o con altri boschi o coltivi, di effettuare la ripulitura delle erbe infestanti delle fasce perimetrali dei boschi medesimi, almeno per la profondità di 5 metri: tali fasce perimetrali dovranno essere costantemente tenute pulite dalla vegetazione infestante per tutto il periodo di ‘massimo rischio e grave pericolosità di incendi boschivi’. Tutti gli interventi di pulizia dovranno essere comunque effettuati entro e non oltre il 13 luglio 2017. “Nel caso di procurato incendio – si legge nell’ordinanza – a seguito dell’esecuzione di azioni e di attività determinanti, anche solo potenzialmente, l’innesco d’incendio nel periodo tra il 14 luglio 2017 e il 30 settembre 2017, sarà applicata una sanzione amministrativa da 1.032 a 10.329 euro, e nel contempo verrà inoltrata denuncia all’autorità giudiziaria”.

Infine viene ricordato che “ogni inizio d’incendio potrà essere segnalato al numero unico europeo delle emergenze: 112”.

Rimanendo in ambito estivo, il sindaco Borriello si è espresso anche sul progetto “Flag Litorale Miglio D’Oro”, finalizzato allo sviluppo locale mediante la formazione di figure professionali specializzate nell’erogazione di servizi e forniture, nonché di assistenza tecnica. Nella determina emanata dal primo cittadino in merito a tale progetto è infatti possibile leggere che”L’Ats Flag Litorale Miglio d’Oro vuole dotarsi di un albo di operatori economici per l’affidamento di lavori, servizi e forniture occorrenti per l’attuazione della strategia di sviluppo locale” e che “nel consiglio direttivo del 7 giugno 2017 stati approvati lo schema ‘Avviso e di domanda per la costituzione della short list di operatori economici di lavori, servizi e forniture’”.

Inoltre “l’istanza dovrà pervenire a mezzo pec, entro il termine del 4 agosto 2017 ore 12,00, all’“Ats Flag Litorale Miglio d’Oro Largo Plebiscito, 1” a Torre del Greco all’indirizzo pec: [email protected]


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"