"Sono stato oggetto di una minaccia di morte recapitatami direttamente a casa, attraverso un biglietto anonimo". Con queste parole il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, rende pubblico quanto accaduto lo scorso 4 Marzo.

Una vicenda personale dai toni scabrosi, verificatasi nella mattinata di venerdì, per la quale il primo cittadino non ha esitato a produrre nella stessa mattinata di venerdì, formale denuncia presso gli Organi di Pubblica Sicurezza e sulla quale, in queste ore, gli agenti del locale Commissariato di Via Marconi, stanno svolgendo i dovuti accertamenti.

Ma anche una vicenda, relativamente alla quale il primo cittadino avrebbe voluto mantenere il riserbo totale, sino all' ennesima azione di aggressione verbale verificatasi nella giornata di ieri, all'ingresso della sede istituzionale di Palazzo Baronale, dove alla presenza di agenti di Polizia Municipale e di altri esponenti dell'amministrazione, è stato pesantemente offeso da una cittadina che non ha esitato a pronunciare una ulteriore minaccia di morte.

"Resto sconcertato - continua il sindaco Palomba - di quanto sto subendo, ma sono pienamente sereno e fiducioso nell'egregio lavoro delle Forze dell'Ordine alle quali ho riferito e comunicato, sempre, in tempo reale ogni azione ricevuta".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"