Manufatti abusivi su di un palazzo dell’800: gli agenti del Commissariato di Polizia di Torre del Greco, unitamente al personale del settore antiabusivismo della Polizia Municipale, sono intervenuti in via Falanga a Torre del Greco.

Giunti sul posto gli agenti hanno costatato che vi erano in atto lavori edili per la realizzazione di alcuni manufatti abusivi da destinare ad appartamenti per civile abitazione, in sopraelevazione ad un fabbricato di costruzione del 1800.

I poliziotti hanno sottoposto a sequestro il tutto ed hanno denunciato in stato di libertà tre cittadini ucraini che hanno eseguito i lavori, perché resisi responsabili di violazioni alle norme urbanistiche e paesaggistiche.

Proseguono le indagini al fine di rintracciare i responsabili ed accertare se le nuove opere abbiano inciso sul carico portante della struttura di vecchia costruzione.