Voleva tentare il colpo ed è pure evaso pur di metterlo a segno. E’ finita male però l’escursione di Antonio Esposito, 50enne di Torre del Greco e già sotto posto agli arresti domiciliari a causa di una condanna per rapina.

L’uomo è stato bloccato dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile su via Abolitomonte mentre tentava la fuga, immediatamente dopo aver forzato la serratura della porta d’ingresso dell’abitazione di un 55enne. Introdottosi all’interno aveva rubato un portafogli lasciato sul tavolo della cucina ma sorpreso dal proprietario e dal fratello di quest’ultimo, li aggrediva dandosi poi alla fuga.

 Le vittime sono state medicate dai sanitari del locale ospedale per lesioni guaribili in 3 giorni per entrambi, mentre Esposito è stato arrestato ed è in attesa del rito direttissimo.