Sono al lavoro ormai da ore i vigili del fuoco del distaccamento di Torre del Greco per domare il rogo divampato alle pendici del Vesuvio nel pomeriggio. La prima segnalazione intorno alle diciassette, quando i pompieri sono stati avvisati che in zona ‘Cappella Bianchini’, delle sterpaglie avevano prodotto un incendio con diversi focolai.

Le proporzioni del rogo sono state subito allarmanti, ma non solo, a rendere complesse le operazioni c’è stata la viabilità decisamente limitata. I vigili del fuoco hanno dovuto raggiungere la zona con dei mezzi più piccoli, aumentando di conseguenza la mole di lavoro.

Al momento le fiamme ancora nono state domate del tutto e sono ben visibili dalla parte alta della città del corallo. Il lavoro dei pompieri proseguirà quindi anche nelle prossime ore. Stando ai primissimi rilievi, potrebbe trattarsi di un rogo di origine dolosa.