I carabinieri di Torre del Greco indagano per l'incendio, molto probabilmente di natura dolosa, che nella notte ha coinvolto un furgone di un pescatore. Stando ad una prima ricostruzione il mezzo, parcheggiato a ridosso di uno stabile di via Cupa San Pietro, era fermo in sosta vicino ad altre auto quando - per cause ancora da accertare - è stato avvolto dalle fiamme.

I primi a rendersi conto del fuoco sono stati alcuni residenti dell'immobile, che hanno allertato i proprietari delle auto parcheggiate vicino al furgone, riuscendo in questo modo a farle spostare prima che le stesse potessero subire danni. Solo con l'arrivo dei vigili del fuoco si è riusciti a domare il rogo, prima dei rilievi effettuati dai militari dell'Arma della stazione Centro e della sezione Radiomobile della compagnia di Torre del Greco.