Attimi di tensione ieri in una sala scommesse di Torre del Greco. I carabinieri della sezione radiomobile sono intervenuti d’urgenza, su richiesta del titolare, perché uno dei clienti infastidiva clienti e astanti.

L’uomo, Salvatore Longobardi, un marittimo di 27 anni già noto alle forze dell’ordine, alla vista dei militari li ha aggrediti, procurando contusioni guaribili in 8 giorni a un graduato.

L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.