"Perché il Comune di Torre del Greco ha acquistato 60 cassoni e 23 isole ecologiche, se a monte non vi era uno studio e un piano di utilizzo già approvato?": è una delle domande che il consigliere comunale del Pd, Clelia Gorga (nella foto), ha sottoposto all'attenzione di Palazzo Baronale, chiedendo l'ammissione di un'interrogazione ad hoc al presidente Michele Polese e al sindaco Ciro Borriello. Interrogazione sulle isole ecologiche da discutere - secondo Gorga - già in occasione della prossima seduta.

Ad aggiudicarsi la gara per la fornitura, con delibera di giunta del 15 dicembre scorso e al costo di 427.666,77 euro più IVA, la ditta napoletana NORAP. Ma, afferma Clelia Gorga, "nella successiva delibera del febbraio 2016 si evidenzia che, all’epoca della predisposizione degli atti di gara (il 22 dicembre 2014, ndr) per l’acquisto di 60 cassoni e di 23 isole ecologiche, non era stato predisposto nessun piano di utilizzo delle apparecchiature".

Dunque, chiede ancora il consigliere Pd, "quali sono gli adeguamenti a farsi"; ed ancora "l’Ufficio sulla scorta di quali indagini effettuate ha redatto il Piano di allocazione?". Domande alle quali il Comune di Torre del Greco potrebbe essere chiamato a rispondere nel corso della prossima seduta in programma a Palazzo Baronale.

 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"