La riattivazione dell'ospedale "Maresca" di Torre del Greco, per fronteggiare l'emergenza causata dal Covid-19, è stata chiesta con una 'lettera appello' al presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, al ministro della Salute, Roberto Speranza, nonché al presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, e al Capo della Protezione civile, Angelo Borrelli.

"Considerata l'obiettiva carenza di strutture sanitarie e valutata la gravissima emergenza sanitaria in atto - scrive nella missiva Antonio Borriello - a mio modesto avviso va valorizzato e riattivato con urgenza il glorioso nosocomio di Torre del Greco, al fine di prevenire e fronteggiare le possibili emergenze a favore di una altissima utenza che coinvolge diversi Comuni dell'area vesuviana e oltre". Nella lettera viene, inoltre, evidenziato che l'ospedale torrese "è molto grande, in buone condizioni, di facile raggiungibilità" oltre ad avere un vasto parcheggio e persino un eliporto.

i dati

Il sostegno