Lunedì 1° giugno riparte il mercato "in sede propria" a Torre del Greco. L'ordinanza n.142 firmata ieri dal sindaco Giovanni Palomba ha disposto la ripresa per le attività di largo Santissimo, via Falanga e via Teatro che potranno avvenire unicamente in via Circumvallazione, dal lunedì al sabato, dalle ore 6 alle 14. Oltre ai titolari delle relative concessioni ci saranno anche operatori già assegnatari di posteggio nella zona delle storiche piazzette della città, opportunamente ordinati e collocati su specifici posti individuati dagli agenti della Polizia Municipale nel pieno rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento previsto dalle disposizioni governative.

LE REGOLE. Nell'ordinanza vengono elencate tutte le norme per i titolari ed i cittadini che parteciperanno al mercato. Obbligatorie le mascherine e i guanti (sostituibili, in alcuni casi, con una frequente igienizzazione delle mani), la messa a disposizione di prodotti igienizzanti a favore della clientela ed il distanziamento di almeno un metro. Importante anche il divieto di toccare alimenti e prodotti a mani nude ed è vietato anche fumare o sostare nell'area mercatale oltre il tempo strettamente necessario.

“Abbiamo cercato di dare una disciplina – ha dichiarato il primo cittadino Palomba – tale che contemperasse l’esigenza dei commercianti e il bisogno dei cittadini, soprattutto alla luce del particolare periodo di crisi vissuto a Torre del Greco. La riapertura dell’area mercatale di via Circumvallazione e la possibilità di svolgere le attività su tutti i giorni ci è parsa la soluzione più opportuna anche sulla base della particolare e vincolante normativa dei protocolli da adottare per il contenimento ed il contrasto del fattore epidemiologico, purtroppo, ancora in atto nella città. La presente soluzione, inoltre, ci permette al contempo di mettere ordine anche rispetto alla gestione delle piazzette del centro storico”.