Approvata nella seduta odierna della Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco Giovanni Palomba, la delibera n. 106 con la quale l’Amministrazione comunale, su proposta dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione, autorizza l’erogazione​ - a titolo meramente gratuito – dei servizi scolastici di trasporto e di mensa a tutti i minori di nazionalità ucraina accolti presso gli Istituti Comprensivi Statali del territorio cittadino.

Una proposta nata in considerazione dell’attuale situazione di crisi legata agli eventi bellici in corso, in Ucraina.

“Un provvedimento necessario – le parole dell’Assessore, Enrico Pensati – oltre ad essere un diritto costituzionalmente sancito e garantito, dal Testo Unico sull’Immigrazione, a tutti i minori. Abbiamo inteso intervenire con un provvedimento che riuscisse, in concreto, ad offrire un sollievo ed una opportunità ai ragazzi ucraini giunti a Torre, in fuga dalle loro città”.

Accenti di soddisfazione anche nelle parole del sindaco, Giovanni Palomba. Torre del Greco, è una città che ha sempre sviluppato, grazie anche alla propria attività sul mare, un sentimento profondo di accoglienza e di solidarietà umana. Lo dimostrano le tante famiglie che ospitano già da qualche tempo ragazzi costretti da una folle guerra a lasciare le proprie città, e, il grande fermento sociale e civile verso le tematiche che nell’ultimo mese stanno interessando le cronache internazionali. La delibera votata in Giunta comunale rappresenta il senso vero e concreto della nostra civiltà”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"