Torre del Greco sorride. Approvato l’ultimo bilancio di previsione, l’ultimo atto importante della giunta capeggiata dal sindaco Giovanni Palomba.

Un bilancio che non prevede aumenti, per l'anno in corso, in riferimento ai tributi, alle imposte, alle tasse ed alle tariffe di competenza comunali. Anzi, il 2023 si caratterizzerà, in particolare, per l'avvio e la prosecuzione di grandi lavori, di cui alcuni già finanziati nel 2022, ai quali si uniranno anche una serie di importanti progettualità, del valore di circa venti milioni di euro, nell'ambito del P.N.R.R. a beneficio dell'intero territorio.

Una volontà, quella varata dall'Amministrazione Palomba, ben precisa che ha avuto come unico obiettivo il mantenimento del volume e della qualità dei servizi erogati al cittadino, con particolare attenzione agli stanziamenti derivanti dai finanziamenti del P.N.R.R. e finalizzati alla riqualificazione di immobili comunali, delle aree mercatali, al miglioramento della vivibilità, agli impianti sportivi, al recupero ambientale del litorale torrese e delie scogliere, sino alla digitalizzazione dei servizi alla cittadinanza e all'Ente stesso.

"Un atto di responsabilità - le dichiarazioni dell'Assessore al Bilancio, Annarita Ottaviano - espressione della nostra scelta politica di puntare su investimenti in grado di garantire una serie necessaria di interventi di manutenzione del patrimonio pubblico e di riqualificazione e rigenerazione sociale ed urbana della città. Un ringraziamento al Dirigente ed al personale tutto dell'Ufficio dei Servizi Finanziari, che ha lavorato con alacrità, per consentire che si potesse addivenire all’approvazione del bilancio previsionale".

Parole a cui fanno da eco, quelle del sindaco Giovanni Palomba: "Abbiamo approvato - le parole del primo cittadino - il quinto bilancio a favore della nostra città, che sigla anche l'ultimo considerevole atto di questa esperienza amministrativa che, quarti nell'intera storia del paese, siamo riusciti a portare a naturale conclusione. Sono particolarmente soddisfatto del lavoro svolto e dell'impegno profuso, da tutti, nel riconoscere la fondatezza e l'importanza di questo documento programmatico per la stabilità e l'equilibrio della comunità e soprattutto per l'attuazione di tutte le grandi progettualità legate ai fondi del P.N.R.R.".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"