Sei nuovi casi di contagio da COVID- 19 a Torre del Greco e altri tre decessi. E’ quanto comunicato dal Centro Operativo Comunale di Protezione Civile locale, a stretto contatto con l’unità di Crisi e l’Asl Napoli 3 Sud.

Si tratta di S.C. (69 anni), V.A. (82 anni) e di F.A. (50 anni). Il totale dei decessi da coronavirus a Torre del Greco sale così a 13. I pazienti ospedalizzati sono 16, mentre sono 29 le persone in isolamento domiciliare. Infine, sono 11 le persone guarite dal Covid-19. Nelle prossime ore sono attesi i riscontri degli ultimi tamponi praticati.

È stata, inoltre, prorogata - nel corso della giornata, e, sino al 14 aprile - l’ordinanza di sospensione del pagamento delle strisce blu.

“Continuiamo – ha spiegato il sindaco Giovanni Palomba - a registrare un aumento dei dati numerici. Ho chiesto per i prossimi giorni, a tutte le Forze dell’Ordine del territorio, di intensificare ancora di più i controlli, anche se ciò non è sufficiente senza la necessaria collaborazione di parte di tutti i cittadini. Restare nelle proprie case, ad oggi, è l’unico strumento efficace di contrasto e contenimento alla diffusione dell’emergenza epidemiologica che da un mese vede la nostra città tra le più colpite dell’intera Regione. Non è più tempo di essere superficiali. La capacità di autogestione di una comunità deve iniziare da una profonda coscienza civica che oggi, più che mai, siamo tutti chiamati a dimostrare. Non molliamo, proprio ora. Uniti ce la faremo”.

Il bollettino