E’ piombato come un folle in un bar di piazza Martiri d’Africa, in pieno centro corallino, pretendendo i soldi dalla cassa, dopo aver fra l’altro consumato una bevanda alcolica senza averla pagata. Si chiama Ciro Vitiello, 38 anni,  l’uomo arrestato dagli agenti del commissariato di via Marconi per tentata estorsione. I poliziotti sono intervenuti dopo aver ricevuto la segnalazione da parte di una persona presente nel locale, che li avvertiva che quell’uomo ‘fuori di testa’ aveva iniziato a chiedere insistentemente ai titolari l’incasso. A quel punto un uomo l’ha accompagnato fuori, dove poi è stato bloccato dagli agenti. L’uomo è ai domiciliari, in attesa di essere sottoposto al processo con rito direttissimo.