Attimi di paura nella giornata di Ferragosto a Torre del Greco. La Guardia Costiera, ieri impegnata nell'operazione "Mare Sicuro", ha tratto in salvo una ragazza di 16 anni, che ha rischiato di annegare nel mare agitato.

La giovane aveva con sé una tavola galleggiante, alla quale tentava di rimanere aggrappata, ma si stava avvicinando pericolosamente alla scogliera artificiale.

Decisivo l'intervento degli uomini della Guardia Costiera, sotto il coordinamento della Direzione Marittima della Campania agli ordini dell'Ammiraglio Ispettore Pietro G. Vella, che hanno tratto in salvo la 16enne. La ragazza è stata affidata alle cure del personale medico del 118: per lei solo qualche lieve escoriazione.