Avevano rubato diversi lettini da stabilimenti balneari, per poi usarli all'interno di spiagge libere di loro gestione a Torre del Greco. Due le donne responsabili dei furti: E.N. e L.V., entrambe denunciate dalla Polizia amministrativa del commissariato locale nell'ambito degli interventi messi in atto nei giorni che precedono Ferragosto.

Sono stati tre i lidi privati a segnalare la scomparsa del materiale. Le indagini hanno poi rivelato la struttura ad "accesso libero" responsabile del reato: si tratta de "Il Cavaliere", in via San Giuseppe alle Paludi, un'area data in concessione ad un'associazione dal Comune nell'ambito delle iniziative di prevenzione della diffusione del contagio da Coronavirus.

Foto di repertorio