Ha ucciso la madre. Un dramma familiare a Torre del Greco. Un giovane affetto da disturbi psichiatrici ha ammazzato la mamma al culmine di una violenta lite. La tragedia in un viale privato a via dei Remaglioli. Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzo, di 33 anni, ha picchiato la mamma fino ad ucciderla. 
A chiamare i soccorsi i vicini di casa, allarmati dalle urla provenienti dall'appartamento in cui madre e figlio vivevano soli dopo la separazione dal marito. Quando sono arrivate le forze dell'ordine per la vittima non c'era più niente da fare. Accanto al corpo anche un cacciavite, probabilmente utilizzato come arma.
La polizia di stato sta in queste ore ricostruendo la dinamica dell'accaduto e la storia della famiglia che poi ha portato alla tragedia senza che nessuno riuscisse ad intervenire prima.