“Un lavoro importante  quello messo in campo da questa Amministrazione, e ratificato stamattina dall’assise consiliare. Abbiamo inteso dare priorità alle fasce più deboli della città, sulle quali si è abbattuta l’emergenza epidemiologica del Coronavirus”, ha dichiarato il Sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba.

In seduta questa mattinata a Palazzo Baronale sono stati delineati una serie di nuovi interventi e di nuove attività per l’ambito sociale, culturale e ambientale, già approvati dalla Giunta comunale

“Immaginiamo una serie di interventi economici ulteriori, parte dei quali già definiti ed approvati in sede dell’ultimo consiglio comunale – conclude - tali da riuscire ad offrire un aiuto tangibile a chi versa nell’indigenza e un sollievo a chi è costretto nella propria casa in funzione dell’isolamento domiciliare a seguito del contagio  del virus”.

In particolare, tra i diversi provvedimenti, si evidenziano:

  • L’ulteriore previsione di euro 100.000 sui fondi già stanziati ed approvati, con delibera di Consiglio comunale n. 132 del 22.10.2020, (euro 106.000) da erogare come contributi a soggetti in stato di indigenza;
  • Un capitolo di euro 50.000 da destinare all’acquisto di materiali ed attrezzature sanitarie quali saturimetri, dispositivi di protezione individuali, termoscanner e bombole di ossigeno da fornire alle famiglie del territorio cittadino, vittime dell’emergenza sanitaria da COVID-19.