NAPOLI. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip a carico di 17 persone ritenute responsabili di associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti.

Nel corso di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia partenopea i militari hanno scoperto l’esistenza del gruppo criminale e che era dedito al traffico di hashish e marijuana provenienti dalla Spagna.

Durante le indagini, inoltre, sono stati individuati i canali di importazione e di distribuzione in tutto il Sud Italia degli stupefacenti; arrestate 2 persone in Italia e 6 in Spagna e sequestrati 1.200 chili di stupefacenti, 2 fucili e una pistola.

In carcere sono finiti Pasquale Naso, Enrico Naso, Vincenzo Santillo, Teodoro Feo, Maurizio Miloso, Pasquale Baiano, Paolino Nappi, Bruno Giugliano, Giacomo Di Pierno, mentre ai domiciliari sono finiti Gennaro Mallardo, Franco Miloso, Francesco Vitulli, Angelo Giuseppe Pellecchia, Nico Trasparente, Francesco Perra.