Tragedia a Boscoreale. Giovanni, un bimbo di 4 anni e figlio di due avvocati, è morto ieri a causa di un soffocamento. Il piccolo ha ingerito un mattoncino Lego ed è stato accompagnato d’urgenza all’ospedale di Boscotrecase.

Disperato il tentativo di rianimarlo da parte dei medici dell’ospedale Sant’Anna, che non sono riusciti a salvarlo.

Dopo averne costatato il decesso la salma di Giovanni è stata restituita ai genitori, che provvederanno al funerale.

La procura di Torre Annunziata ha deciso di non aprire un’inchiesta, poiché si è trattato di una fatalità.