Tragedia familiare questa mattina a San Giorgio. Una guardia giurata di 54 anni anni ha esploso un colpo di pistola verso la moglie ferendola gravemente, poi si è suicidato utilizzando la stessa arma. Il fatto è avvenuto poche ore fa a via Gramsci, dove si sono subito portati i carabinieri. La donna è stata invece trasportata d’urgenza all’ospedale Loreto Mare di Napoli, ma le sue condizioni sono davvero disperate.